Marchio CW Bearing

Cuscinetto con schermo modificato per il precarico assiale
Home News Mappa del Sito FAQ Impressum Glossario Termini e Condizioni
Cuscinetto con doppia fila di sfere
Azienda
Prodotti
Calcoli
Servizi
Download
Carriera
Contatti

Termini e condizioni

Scarica il file *.pdf di Termini e Condizioni
  1. Validità
  2. Termini di consegna
    1. Stipula del contratto e dei contenuti
    2. Prezzi
    3. Periodo di servizio
    4. Consegna, spedizione, trasferimento del rischio, consegne parziali
    5. Reclami
  3. Condizioni di pagamento
    1. Data di scadenza
    2. Sconto per pagamento anticipato
    3. Diritto di Recesso della merce, sommatoria
    4. Segnalazioni e controversie contabili
  4. Prenotazione del titolo
  5. Diritti di protezione per lo sviluppo, Copyright
  6. Moduli per i Test sui componenti, strumenti
  7. Violazione del contratto
  8. Ambito di applicazione della responsabilità
  9. Foro di competenza

  1. Ambito di applicazione

    I termini e le condizioni commerciali si applicano a tutti gli attuali e futuri contratti tra CW e il cliente. Non siamo tenuti a riconoscere termini e condizioni diverse da quelle che abbiamo espressamente riconosciuto.

    torna su

  2. Termini di consegna

    1. Conclusione del contratto e di contenuti

      1.1     Tutte le nostre offerte sono soggette a conferma. Tutti gli accordi si applicano soltanto se scritti a meno che il cliente dimostra che in un caso particolare, siamo venuti meno a questa regola.

      1.2     Tutti i documenti che appartenendo a un'offerta, quali disegni o illustrazioni, le specifiche tecniche, i riferimenti a norme, come pure le dichiarazioni di materiali pubblicitari rappresentano solo la conferma di quanto è già stato esplicitamente etichettati come tali.

      1.3     Sono ammesse variazioni di oggetti consegnati da offerte, esempi, campioni, o pre-consegne in conformità con le pertinenti norme DIN, con qualsiasi altra normativa tecnicamente appropriata all'interno delle tolleranze standard di mercato.

      torna su

    2. Prezzi

      2.1     I prezzi non includono le spese di imballaggio, trasporto, carico e scarico, trasporto, assicurazione, il montaggio, l'installazione o l'attivazione. Questi dovrebbero essere a carico dell'acquirente a meno che non sia stato concordato in modo diverso nelle nostre offerte. Nel rispetto delle norme di legge, accettiamo la restituzione delle nostre consegne, se vengono rispedite a noi dall'acquirente in un ragionevole lasso di tempo senza addebito dei costi di trasporto.

      2.2     I prezzi sono quelli in vigore al momento della spedizione.

      torna su

    3. Tempi di consegna

      3.1     Date o termini di consegna sono vincolanti solo se sono stati concordati per iscritto, a meno che il cliente dimostra un'altra prassi in termini concreti. Essi sono stati osservati quando gli oggetti hanno lasciato la nostra operazione in attesa della loro esecuzione. I servizi non sono dovuti quando il cliente non ha ancora reso uno sforzo di cooperazione per la realizzazione o concordato un pagamento anticipato. In questo caso date di consegna e le scadenze vincolanti iniziano con l'esecuzione dello sforzo di cooperazione o con la ricezione del pagamento anticipato.

      3.2     Per quanto riguarda il ritardo causato da ostacoli operativi e interruzioni non prevedibili al momento della conclusione del contratto, di cui non siamo responsabili, e che hanno un'influenza sulla fabbricazione o la consegna dell'oggetto del contratto, il tempo di consegna è prorogato fino al tempo necessario per la loro risoluzione. Ciò vale anche quando tali circostanze sorgono presso i subappaltatori e non pregiudica i nostri obblighi di fornitura o trasferimento. Se il contratto non è ragionevole in parte o del tutto si può recedere dal contratto.

      3.3     Gli ordini accettati dalla CW non sono soggetti a risoluzione, cancellazione o rinegoziazione senza il consenso scritto della CW.

      torna su

    4. Consegna, spedizione, trasferimento del rischio, consegne parziali

      4.1     Una volta che la merce viene consegnata al corriere o al vettore incaricato per il trasporto, (al massimo, tuttavia, dal momento della partenza dal punto di vendita, dal magazzino o dal fornitore in caso di terzi), il rischio passa al cliente. Se la spedizione o la consegna è ritardata per motivi al di là delle nostre responsabilità, il rischio si trasferisce ai clienti una volta che viene notificata l'incarico di consegna o simili. La selezione dei materiali di imballo, nonché il tipo di imballaggio rimane a nostra discrezione. Le istruzioni di spedizione dell'acquirente sono vincolanti solo quando essi sono concordati per iscritto.

      4.2     Siamo autorizzati a consegne parziali entro un ragionevole lasso di tempo. Per merci prodotte o imballate in confezioni standard, siamo autorizzati a consegnare oltre o sotto l'ordinato fino al 10%.

      4.3     Per ordini su chiamata abbiamo il diritto di fabbricare l'intero quantitativo ordinato completamente. Variazioni di richieste dopo la stipula del contratto possono essere prese in considerazione solo quando ciò sia espressamente concordato. I pagamenti dei quantitativi rimasti aperti sono da pagare alla scadenza del termine convenuto indipendentemente dallo stato di consegna di fine chiamata. Se un termine non è stato concordato, abbiamo il diritto di chiedere i restanti pagamenti dovuti entro massimo un anno dopo la conclusione del contratto.

      4.4     Per cambi di prodotti per motivi dei quali non siamo responsabili, dobbiamo addebitare una tassa di rivalutazione del 15% sul valore dei prodotti. CW non accetterà il ritorno di un prodotto, per qualsiasi motivo, senza la previa autorizzazione scritta di restituzione di materiale. Con l'autorizzazione di restituzione del materiale, accettiamo la restituzione della merce consegnata, se l'acquirente spedisce la merce in un ragionevole lasso di tempo, senza addebitarci i costi di trasporto. Parti che sono stati prodotti secondo disegni o particolari specifiche richieste dal cliente non possono essere restituite.

      torna su

    5. Reclami per difetti riscontrati

      5.1     I clienti devono segnalare per iscritto la non conformità riscontrata (ad esempio, danni di trasporto) entro cinque giorni dalla data di ricevimento del prodotto.

      5.2     Finché non ci viene data l'opportunità di verificare noi stessi l'esistenza di un difetto, o il prodotto o il campione respinto non è reso disponibile su richiesta, i difetti non possono essere attribuiti a noi. I costi per questo dovrebbero essere a carico del cliente.

      torna su

  3. Condizioni di pagamento

    1. Data di scadenza

      Le nostre fatture relative a consegne parziali su un importo della merce consegnata hanno scadenza immediata. Una spedizione avviene solo a fronte di un pagamento anticipato o in contanti al momento della consegna, se non diversamente concordato.

      (a)     Se il cliente non paga alla data di scadenza o vi sono inadempienze di pagamento siamo autorizzati a richiedere gli interessi per un importo annuale del di 5% sulla base dei tassi di interesse fissati dalla Deutsche Bundesbank. Ulteriori richieste da parte nostra rimangono inalterate.

      (b)     Noi abbiamo il diritto di richiedere il pagamento di tutti i nostri debiti, se veniamo a conoscenza di circostanze che indicano il degrado della situazione finanziaria o la situazione finanziaria dell'acquirente.

      torna su

    2. Sconto pagamento anticipato

      Concediamo a grandi clienti con cui sono attivi continui rapporti commerciali un pagamento 30 giorni data fattura. Per il pagamento entro dieci giorni dalla data della fattura, concediamo uno sconto per pagamento anticipato del 2%. In casi eccezionali, vengono concordati sconti in contanti o rimborsi, se le nostre rivendicazioni non sono pienamente soddisfatti, se ci sono altri indennizzi dovuti al momento del pagamento. Workshop e servizi, costi di attrezzature, rimborsi etc. sono da pagare immediatamente.

      torna su

    3. 3. Diritto di Recesso della merce, sommatoria

      Le ritenute dei pagamenti a causa di controdeduzioni o sommatoria con controrivendicazioni non sono consentite, a meno che siano considerati giuridicamente vincolanti, o pronti per la sentenza.

      torna su

    4. Segnalazioni e controversie contabili

      Le obiezioni contro le nostre relazioni, dichiarazioni del conto bancario, conto di riconciliazione, ecc devono essere fatti valere per iscritto entro un periodo di cut-off di tre settimane dopo l'entrata in vigore del documento. La tempistica del bando di gara è sufficiente. Se un oggetto non si verifica in tempo, questo è inteso come l'approvazione della dichiarazione. Se emerge un evidente errore in seguito, in particolare per errori di calcolo, noi o il cliente può chiedere la correzione secondo l'ordinamento giuridico.

      torna su

  4. Riserva di proprietà

    1. Tutti i prodotti rimangono di nostra proprietà fino a quando sono soddisfatte le nostre richieste, i documenti che attestano il pagamento rilasciati per tali finalità siano stati accettati e le cambiali finanziarie pienamente riscattate. La prenotazione del titolo si applica anche ai non consumatori e per crediti limitati e in futuro derivanti da continui rapporti commerciali, indipendentemente dal motivo giuridico per cui la richiesta è stata presentata.

    2. L'acquirente ha il diritto di utilizzare i beni acquistati nel corso del normale svolgimento della sua attività produttiva.

    3. La riserva di proprietà si applica anche al trattamento e la miscelazione o combinazioni di prodotti nel loro intero valore, di cui noi siamo considerati i produttori. Se una terza parte reclama diritti di proprietà su trattamenti, miscelazione o combinazione di prodotti, acquisiamo la comproprietà in proporzione al valore della fattura di tali prodotti trasformati.

    4. L'acquirente assegna le richieste di indennizzo nei confronti di terzi derivanti dalla rivendita o da trasformazione o da trattamento come di questo momento a noi nell'importo del potenziale di proprietà congiunta porzioni (§ 3), come una misura di salvaguardia. Essi sono autorizzati a raccoglierli fino alla cessazione o alla disposizione dei pagamenti per le nostre dichiarazioni. Per l'assegnazione dei crediti, l'acquirente non è autorizzato al recupero crediti secondo la modalità del factoring, a meno che allo stesso tempo non vi sia l'obbligo dell'azienda, di ricevere direttamente l'importo corrispettivo a nostro favore, come i nostri crediti nei confronti dell'acquirente.

    5. L'accesso da parte di terzi ai nostri prodotti e alle nostre indicazioni ci deve essere immediatamente comunicato dal compratore per iscritto.

    6. L'esercizio della proprietà non significa annullamento del contratto.

    7. Se il cliente è moroso sui pagamenti o viene a meno rispetto agli obblighi in base alla riserva di proprietà, noi possiamo recuperare la merce imputabile al ritiro. Dopo un preavviso scritto e un ragionevole lasso di tempo, si procede alla libera vendita, o alla richiesta di risarcimento di mercato, o che il prezzo di acquisto venga dedotto delle spese di gestione del caso. Il ritiro si applica solo per ritiri parziali e in base ai pagamenti effettuati da parte del consumatore. In questo caso, si applica il regolamento dell'UCCC (Codice Unico per il credito a consumo.

    8. I prodotti e le indicazioni manifestati da loro non possono essere né impegnati o assegnati come garanzia per terze parti prima del completo pagamento delle nostre rivendicazioni.

    9. Per la riparazione, l'innovazione e trasformazione, nonché i contratti di lavoro, un vincolo contrattuale è di nostro diritto, a causa del nostro reclamo derivante dal presente contratto, e dai contratti precedenti all'oggetto ceduto al nostro possesso a causa di questo contratto.

    10. Se il valore delle garanzie supera il nostro reclamo di oltre il 20%, allora di conseguenza noi rilasciamo la garanzia della nostra selezione su richiesta dal cliente.

    11. Nella misura in cui gli orientamenti giuridici coercitivi dei rispettivi Stato non prevedono il diritto di proprietà, nello spirito del paragrafo § IV, 1-10, ci riserviamo che altri diritti di protezione dei crediti siano riconosciuti dalle fatture dei fornitori. L'acquirente è obbligato a cooperare con le azioni che appartengono alla tutela dei nostri titoli o dei nostri altri diritti, che si manifestano in questa situazione.

    torna su

  5. Diritti di protezione per lo sviluppo, Copyright

    1. Per quanto riguarda le nostre prestazioni per la concessione di consulenza tecnica, in particolare lo sviluppo di soluzioni tecniche, la preparazione di disegni, formule, lo sviluppo e il miglioramento dei prodotti, ecc, ci riserviamo tutti i diritti di prima. Ciò vale in particolare per la nostra proprietà intellettuale dei nostri prodotti, ma anche per la proprietà fisica di tutti i disegni, campioni, modelli, ecc

    2. La divulgazione, anche solo visiva, qualsiasi forma di trasmissione o di riproduzione (in tutto o in parte) sono vietate e vi è l'obbligo, senza pregiudizio di qualsiasi altro dei nostri diritti, a dichiarare la provenienza e il modo in cui sono stati ottenuti. Il cliente è tenuto, su nostra richiesta, a far rispettare i nostri diritti o dare le informazioni necessarie per una documentazione adeguata. Tutti i disegni da noi realizzati, modelli, campioni ecc, su nostra richiesta devono esserci restituiti, e in ogni caso senza la nostra richiesta, se l'ordine non viene emesso.

    3. Se noi forniamo oggetti che seguono le specifiche o documenti del cliente, il cliente farà sì che i diritti di terzi non siano violati, e dovrà risarcire contro rivendicazioni di terzi.

    torna su

  6. Test Componenti moduli, strumenti

    1. Se il cliente è tenuto a fornire dei componenti per l'esecuzione dell'ordine, essi devono essere privi di difetto di produzione e consegnati in modo gratuito e tempestivo ai nostri stabilimenti produttivi, come da accordi presi. Se il cliente mette a disposizione altri strumenti e attrezzature per la produzione, la nostra responsabilità è limitata alla cura, pari a quella che abbiamo per i nostri affari. Costi per la manutenzione, l'assistenza e le eventuali garanzie sono a carico del cliente.

    2. La fabbricazione di componenti sperimentali e strumenti, nonché la produzione e i costi di modifica delle strumentazioni sono a carico del cliente. In mancanza di altri accordi, gli strumenti e le altre apparecchiature, che sono necessarie per la fabbricazione di pezzi ordinati, rimangono di nostra esclusiva proprietà. Se non diversamente confermato, i costi calcolati per gli utensili sono proporzionali alle spese.

    3. La correttezza delle attrezzature prodotte e altri mezzi tecnici devono essere confermate per iscritto da parte del cliente prima della produzione. I campioni prelevati da tutti i calibri del modulo sono disponibili. La conferma della correttezza da parte del cliente, anche se indiretta (ad esempio sotto forma di contratto di indagine), per noi vale come accettazione vincolante della produzione, e non richiede ulteriori controlli da parte nostra.

    4. Il nostro dovere di stoccaggio decade, indipendente dal diritto di proprietà del cliente, al più tardi due anni dopo l'ultimo stampo del modulo o dello strumento.

    torna su

  7. Violazione del contratto

    1. I diritti del cliente ai sensi dell'articolo § 437 BGB, paragrafo 1 del codice civile tedesco, si applicano secondo le seguenti disposizioni:

      1.1     Quando le merci consegnate sono in tutto o in parte inutilizzabili a causa di difetti, a nostra scelta e a nostra ragionevole discrezione, possiamo o eliminare i difetti gratuitamente o fornire dei beni non difettati gratuitamente ( vedi nel seguente paragrafo 'Consegne supplementari'). Inoltre, i costi diretti di smontaggio e montaggio sono a nostro carico. Il dovere di coprire tali costi di installazione non esistono, se questi incorrono nei Paesi esteri. Essi, inoltre, non esistono, in quanto non esiste un rapporto ragionevole tra questi costi e il prezzo di consegna delle merci difettose. Per inciso, l'acquirente sostiene i costi. Non siamo responsabili dei danni causati dalla naturale usura del materiale, uso improprio o installazione non opportuna.

      1.2     Per adempiere la riparazione che a noi sembra necessario, l'acquirente deve fornire un ragionevole lasso di tempo e di opportunità. Solo in casi di urgenza, che compromettono la sicurezza operativa, o per prevenire dei danni sproporzionatamente grandi, o se siamo in uno stato grave di inadempienza, l'acquirente ha il diritto di eseguire la modifica o consentire che la riparazione sia effettuata da terze parti e richiedere a noi i costi delle riparazioni necessarie. In tal caso, i costi devono essere notificati immediatamente.

    2. Inoltre i diritti dell'acquirente si applicano in conformità alle seguenti disposizioni:

      Noi siamo responsabili esclusivamente nei seguenti casi:
      (a)     violazione intenzionale di contratto
      (b)     violazione del contratto a causa di colpevole negligenza da parte del nostro rappresentante legale e ausiliari
      (c)     violazione colpevole della vita, corpo e salute
      (d)     occultamento fraudolento di difetti o della garanzia per la qualità di un oggetto consegnato
      (e)     violazione colposa di obblighi contrattuali essenziali - per negligenza grave del personale non manageriale o dei lavoratori subordinati e in caso di colpa lieve, comunque limitato allo standard del contratto, con danni ragionevoli e prevedibili.
      (f)     Nella misura in cui vi è una responsabilità secondo il codice di responsabilità per lesioni personali o danni alla proprietà privata di oggetti usati.

    3. La nostra responsabilità è esclusa se non è stabilito diversamente nel § VII, punto 1 e 2.

    4. I difetti dovrebbe esserci mostrati immediatamente dopo la scoperta. Gli oggetti scartati forniti dovrebbero essere resi a nostra diposizione. Il rimborso delle spese di ritorno sono a nostra discrezione.

    5. Il cliente si assume l'onere di provare che le condizioni dei crediti sono per la sua presunta violazione di un dovere. Ciò vale anche per un errore da parte nostra.

    6. I reclami per difetti cadono in prescrizione 12 mesi dopo l'attivazione, ma non più di 24 mesi dopo il trasferimento del rischio a condizione di un unico operativo sfruttamento.

    7. Per diritto di recesso, si applica per analogia l'articolo § 350 BGB del Codice Civile tedesco.

    torna su

  8. Ambito di applicazione della responsabilità

    Rispetto ai non consumatori, noi siamo responsabili solo per danni prevedibili che rientrano nello standard del contratto, salvo nei casi di deliberata e di colpevole negligenza. In caso di fallimento della qualità garantita, siamo responsabili solo nella misura in cui la garanzia ha lo scopo di tutelare l'acquirente contro i danni che si verificano. Ogni ulteriore responsabilità per danni successivi causati dal difetto è esclusa. La nostra responsabilità cade - salvo per dolo - per i risarcimenti per i quali il cliente è già assicurato. Un ritardo del pagamento può essere limitata alla somma di 0,5% per ogni settimana di ritardo, la pena massima è pari al 5% del valore della fattura al netto della frazione del totale della fornitura, il quale in conseguenza al ritardo potrebbe non essere utilizzato in tempo o in conformità con il contratto. In caso di inadempienza o di fallimento si applica la stessa legge, a condizione che può essere richiesto solo un risarcimento pari a un importo del 15% del valore della fattura al netto delle tasse del singolo contratto individuale o della relativa parte di contratto.

    torna su

  9. Luogo di consegna competenza la legge applicabile

    1. Luogo di consegna per tutte le consegne e dei pagamenti è Amburgo, Germania.

    2. Luogo di competenza per tutte le pendenze legali è Amburgo, Germania.

    3. La legge della Repubblica federale di Germania si applica anche in relazione ai partner stranieri, ad esclusione del diritto internazionale relativo alla vendita di merci. L'applicabilità della Convenzione delle Nazioni Unite sui contratti di vendita internazionale di beni mobili (CISG) è espressamente esclusa.

    4. Se singole disposizioni di questi termini e condizioni generali devono dimostrare, o diventare inefficaci, queste non pregiudicano l'efficacia giuridica delle restanti disposizioni.

    5. Si ricorda che noi conserviamo i dati personali in conformità alle leggi e in combinazione con le transazioni commerciali.

    torna su

Status November 2008
CW Bearing GmbH, Am Neumarkt 36, 22041 Hamburg


In all cases of doubt the text in the original language (german) is binding
In allen Zweifelsfällen ist der Text in der Originalsprache (deutsch) verbindlich.
In caso di dubbi, fa fede il testo in lingua originale (tedesco).

© 2009-2016 Cixing Group Co., Ltd.
Tutti i diritti sono risevati.